Arrivano i “Libri per tutti” con la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [BDMF8BHH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [YNWE7GVU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [12WUKP7B] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Arrivano i “Libri per tutti” con la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA)

Il testo alfabetico è accompagnato da simboli e audio: tra i primi titoli, la collana di Tea

tea libri per tutti

“I libri per tutti” è un progetto editoriale pensato per bambini e ragazzi con disabilità e bisogni comunicativi complessi, ma anche persone straniere al primo approccio con la lingua locale e soggetti con fragilità di comunicazione di tutte le età.  I libri sono pubblicati in versione digitale con i simboli utilizzati nella Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) per favorire una lettura accessibile a tutti. La CAA è un sistema flessibile che utilizza tutte le competenze comunicative della persona (vocalizzazioni o linguaggio verbale, gesti, segni e comunicazione con ausili e tecnologia avanzata) per potenziare le possibilità di accesso alla comunicazione. Il progetto, promosso da Paideia, vede per la prima volta quattro gruppi editoriali italiani insieme: Giunti Editore, DeA Planeta Libri, GeMS e la Business Unit Ragazzi di Mondadori Libri. Fra i primi titoli, quelli della collana TEA di Giunti creata da Silvia Serreli: “Perché il buio è così nero?”.

Per saperne di più

www.ilibripertutti.it

12 Aprile 2019 Mondo Giunti

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola