Babbo Natale scrive ai bambini

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [2T7EL1QD] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [YN8MADLN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [C67CP4ME] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Quest’anno è lui a chiedere doni e non a portarli... La poetessa Vivian Lamarque ci presenta una letterina insolita

letterina di babbo natale.

La poetessa Vivian Lamarque, nel suo bel libro “Poesie di Dicembre” di Emme Edizioni, illustrato da Alessandro Sanna, ci presenta una letterina insolita: Babbo Natale scrive ai bambini. Quest’anno è lui a chiedere doni e non a portarli.

Letterina di Natale 

È arrivata una letterina
anzi sono un milione
anzi sono un miliardo
c’è una lettera
per ogni bambino
è una letterina di Natale
è una letterina
di Babbo Natale.
Evviva apriamo!
Evviva leggiamo!
Cari bambini
sono stato buono
proprio buono tutto l’anno
ecco l’elenco
l’elenco dei doni
grazie mille anticipate
ecco l’elenco
incominciate:
Uno sciroppo
in damigiana
ho tanta tosse
e le renne idem
cento litri di latte
e cento chili di fieno
e uno scatolone
di medicine
per quando ho la febbre
a trentanove
e non posso uscire
che nevica o piove.
Degli stivali
mi raccomando rossi
e un berretto nuovo
e…  ccì! eccì!
e un chilometro di fazzoletti
e anche un nuovo dvd.
Ma come???
E niente a noi???
“Per quest’anno
faremo il contrario
siete d’accordo?
Non c’è avere
senza dare
per un anno si può fare…”

24 Dicembre 2018 In libreria

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola