Studiare le scienze nella scuola primaria, un nuovo libro di Tiziano Pera

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [MKMDIT8W] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [S1N6GMCW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [IIIZNJPH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Studiare le scienze nella scuola primaria, un nuovo libro di Tiziano Pera

"Le meraviglie delle scienze", per la collana "Strumenti" di Giunti Scuola, aiuta ad alimentare la curiosità dei bambini, stimolare e affinare la capacità di osservare e di porre domande

le meraviglie delle scienze tiziano pera

Come proporre lo studio delle scienze nella scuola primaria? Come costruire conoscenze durature e generative di altri apprendimenti? 

Su questo argomento consigliamo un libro di Tiziano Pera pubblicato da Giunti Scuola nella collana “Strumenti”, dal titolo “Le meraviglie delle scienze”.

Gli argomenti delle attività e dei laboratori proposti in questo libro (rocce, sassi, luce, colore, bolie di sapone. energia, trasformazioni) sono occasioni per accompagnare i bambini a costruirsi un pensiero critica, a coltivare la loro curiosità verso i fenomeni della natura, a scoprire il piacere di costruire buone domande. Per esempio: come si sono formati i sassi? Perché sono di colore diverso? Perché le bolle di sapone scoppiano? Come mai ci sembra che il Sole si muova nei cielo mentre è la Terra è ferma? Perché dopo una corsa abbiamo bisogno di mangiare?

La risposta che propone questo volume è alimentare la curiosità dei bambini, stimolare e affinare la capacità di osservare, di porre domande, di sviluppare insomma un pensiero critico. Studiare le scienze vuoi dire scoprire il piacere di costruire buone domande, ovvero belle e sensate aperture a nuove progettuaiità di ricerca.

Tiziano Pera è stato docente presso l'istituto "Cobianchi" di Verbania. Professore a contratto presso l'Università di Torino, consulente MIUR e membro del Comitato scientifico dell'USR Piemonte per il Piano Competenze ISS, è stato fondatore dell'associazione culturale "Il Baobab, l'albero della ricerca" e fa parte dei comitato scientifico per la didattica delle riviste La Vita Scolastica e Scuola dell'Infanzia.

Clicca qui per vedere la scheda e le modalità di acquisto. 

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

22 Dicembre 2018 Giunti Scuola

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola