Storie ad alta voce - Con Saro Serpente e gli altri

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [82GQRV9M] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [ZISAZC1V] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [BUIDT5NC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Storie ad alta voce - Con Saro Serpente e gli altri

Per accompagnarci in quest'ultima settimana prima del Natale, abbiamo chiesto ai nostri collaboratori di scegliere un testo amato dai bambini loro amici e di leggerlo ad alta voce. Oggi ascoltiamo Maurizia Butturini, che legge alcune Piccole catastrofi di Guido Quarzo. Le dedica ai bambini che sono stati con lei nell’ultimo anno vissuto come insegnante alla scuola dell’infanzia. 

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Babbo Natale

Vorrei dedicare le poesie di Guido Quarzo a questi bambini che stati con me nell’ultimo anno vissuto come insegnante alla scuola dell’infanzia. Come tutti i bambini che ho incontrato restano per me indimenticabili. Insieme abbiamo amato queste piccole poesie, abbiamo riso e ci siamo commossi; mi piace ricordare il loro incanto, gli occhi ridenti, la confidenza e la tenerezza che ci univa.

Per Enrico, Fabio, Francesca, Mouhamed, Mattia, Martina, Rebecca, Mounir, Francesco, Camilla, Cesare Lorenzo, Noemi, Giorgia, Giada, Emma, Paolo, Samuele, Elisa, Desirée, Alessandro, Davide, Anna Cristian, Sveva, Zeno, Sabrina. La vostra maestra Maurizia

Potresti ascoltare anche...

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola