Maggie premiata come migliore videogioco, tra divertimento e matematica

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [QZSJVWWX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [QDLGX7L8] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [4RBU1G34] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Maggie premiata come migliore videogioco, tra divertimento e matematica

Vince il Best Applied Game l'applicazione che aiuta i bambini e le bambine a sviluppare il pensiero logico-matematico

maggie premio 2019

Il videogioco Maggie - Il tesoro di Seshat di Soroptimist Club Firenze e STUDIO EVIL ha conquistato la statuetta di Best Applied Game del 2018! Il premio, che unisce Italian Video Game Awards e Rome VideoGame Lab, ha eletto il miglior titolo italiano capace di andare oltre gioco e intrattenimento.

La cerimonia di premiazione si è svolta il10 maggio presso la Sala Cavalli degli studi di Cinecittà a Roma durante Rome Video Game Lab. La statuetta è stata assegnata dall’Assessore allo Sport Politiche Giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma, Daniele Frongia.

 

Maggie e il Tesoro di Seshat” è un videogioco che aiuta i bambini a esercitarsi con la logica matematica e, al contempo, superare gli stereotipi di genere. È un'applicazione promossa dal Soroptimist Club Firenze e realizzata con il matematico Pietro di Martino.

Nei sussidiari Giunti Scuola Terramare, l'area di matematica  propone attività giocose che hanno Maggie come protagonista e che sono collegate al videogioco, utili per sviluppare nei bambini e  nelle bambine il pensiero logico-matematico divertendosi. 

Scaricabile gratuitamente sia da Apple Store che da Play Store dal 29 settembre 2018, il gioco ha come protagonista una ragazza di nome Maggie. Soroptimist International d’Italia, associazione di donne impegnate nello sviluppo del potenziale femminile, spiega che l’obiettivo è superare quello stereotipo che vede il sesso femminile meno portato per le discipline scientifiche. Chi gioca potrà familiarizzare con argomenti didattici quali competenze aritmetiche di base, massimo comune divisore e minimo comune multiplo, isometrie e similitudini, teoria dei grafi e calcolo delle probabilità in modo ludico. Se si sbaglia, nessun problema: il gioco dà l’opportunità di ritentare fin quando non si giungerà a una soluzione.

Con Di Martino, membro della Commissione Italiana per l’insegnamento della matematica, hanno lavorato alla realizzazione di “Maggie” le due ideatrici del progetto Enrica Ficai Veltroni e Caterina Primi, entrambe “soroptimiste”, e lo Studio Evil di Bologna.

Nella foto: un'immagine di Maggie,
il personaggio protagonista del videogioco;
a fianco, Domiziana Suprani di Studio Evil
e Anna Archi di Soroptimist Club Firenze
(foto da pagina Facebook AESVI). 

 

15 Maggio 2019 Giunti Scuola

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola