Frutta e verdura a merenda nelle scuole di tutta Europa

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [D1YS97A7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [E95GLDAJ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [H1LD6JX4] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Frutta e verdura a merenda nelle scuole di tutta Europa

Un programma comunitario che porta sui banchi delle scuole primarie dei Paesi europei frutta e verdura di tanti tipi diversi, fresche e di qualità. Iscrizioni entro il 31 luglio.

frutta nelle scuole

“Frutta e verdura nelle scuole” è un Programma Comunitario che porta sui banchi delle scuole primarie dei Paesi europei frutta e verdura di tanti tipi diversi, fresche e di qualità, per far apprezzare ai bambini questi importanti prodotti, centrali in un’alimentazione sana ed equilibrata, e incrementarne il consumo durante tutta la giornata, anche come spuntino.
In Italia il Programma, coordinato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, coinvolge circa 1 milione di bambini dai 6 agli 11 anni in quasi 7.000 scuole, distribuite su tutto il territorio nazionale, affidando la consegna di frutta e verdura a distributori selezionati e sottoposti a rigorosi controlli.

Assaggiare, giocare, imparare

Oltre a gustare frutta e verdura, i bambini, così come gli insegnanti e i genitori, potranno beneficiare anche delle iniziative educative del Crea. Si tratta delle cosiddette “Misure di accompagnamento”: dalle “Olimpiadi della Frutta” - un vero e proprio campionato nazionale interscolastico che stimola la creatività dei bambini favorendone l’apprendimento - alle attività di formazione per gli insegnanti, agli eventi de “La scuola in campo”, con incontri di nutrizionisti e dietisti con alunni, insegnanti e famiglie per promuovere sane abitudini alimentari e stili di vita attivi.

Fai aderire ora la tua scuola!

Come insegnante non perdere l’opportunità di far iscrivere la tua scuola al Programma; puoi farlo facilmente dal sito www.fruttanellescuole.gov.it, in pochi semplici passi.
La pagina per iscriversi è: http://www.fruttanellescuole.gov.it/news/aperte-le-adesioni-al-programma-frutta-e-verdura-nelle-scuole-20182019
Per l’anno scolastico 2018-19 l’iscrizione va fatta entro il 31 luglio 2018.

Approfondimento: le misure di accompagnamento al programma

Olimpiadi della Frutta

Si tratta di un vero e proprio campionato, ma anche di un percorso ludico-didattico multidisciplinare a tappe successive, svolto esclusivamente via web, che ha come obiettivo l’ampliamento delle conoscenze e la promozione di un maggiore consumo di frutta e verdura nell’alimentazione, soprattutto da parte degli alunni.
Possono iscriversi i singoli insegnanti per partecipare con le loro classi, che si vedranno, così, coinvolte nel campionato interscolastico più colorato e saporito che c’è! Le Olimpiadi prevedono attività da svolgere in classe o a casa, delle quali dovrà essere rimandata testimonianza, come richiesto di volta in volta, tramite foto, disegni, video o testi: ogni alunno dovrà contribuire alla composizione dell'elaborato della sua classe, e per chi riesce a coinvolgere le famiglie sono previsti punti in più!

Formazione insegnanti

L’insegnante ha il delicato compito di guidare il bambino nella conoscenza (teorica e sensoriale) dei prodotti ortofrutticoli, cercando di incuriosirlo e sensibilizzarlo, orientando così le sue scelte, senza farsi condizionare dalle mode alimentari o dalle notizie sensazionalistiche, ma fondando il suo intervento su una solida base scientifica.
È proprio per questo che il Programma ha, tra i suoi obiettivi, la formazione dei docenti delle scuole primarie che partecipano al Programma, con incontri frontali o via e-learning che prevedono anche la consegna di un pacchetto didattico validato per la sua efficacia.
Gli argomenti trattati durante i seminari riguarderanno: la conoscenza del Programma europeo, del bando di partecipazione, delle modalità di distribuzione; l’impostazione di interventi di Educazione alimentare; l’importanza dell’inserimento di frutta e ortaggi nell’alimentazione quotidiana; alcune informazioni su conservazione, sostenibilità, sicurezza d’uso, etichettatura.

Scuola in campo

Per l’attività de “La scuola in campo” vengono organizzati incontri con insegnanti, alunni e famiglie, tenuti da personale qualificato rappresentato da dietisti e/o nutrizionisti.
Sono previste due tipologie di incontri: quelli con i nutrizionisti del Centro di ricerca CREA Alimenti e Nutrizione e con i dietisti ANDID -formati presso lo stesso Centro, e in appoggio ai 23 centri CREA sul territorio Nazionale che partecipano al Programma-, che si recheranno presso le scuole per incontri di sensibilizzazione sulle tematiche del Programma Europeo e sui concetti base di una corretta alimentazione. In queste occasioni viene spiegata l’importanza della Frutta e della verdura nell'alimentazione quotidiana, con qualche suggerimento per far apprezzare di più ai bambini i prodotti vegetali. A discrezione dei Dirigenti scolastici, a questi incontri possono partecipare insegnanti, alunni e a volte familiari dei bambini coinvolti.

La seconda tipologia di incontri prevede che alcune classi vengano contattate per andare in visita presso le sedi CREA partecipanti al Programma, dove saranno predisposte le seguenti tipologie di azioni: un percorso di didattica indoor (Gallery didattica, disegno, fotografia, ecc..); un percorso di degustazione della frutta con laboratorio sensoriale che mira allo sviluppo delle capacità gustative del prodotto, imparando ad apprezzarne la qualità, intesa come caratteristiche organolettiche; una serie di attività ludico didattiche.

I percorsi sono ideati in linea con gli obiettivi generali del Programma (la stagionalità, gli scarti, la biodiversità, …), al fine di coinvolgere insegnanti, e soprattutto alunni, in attività dedicate alla sensibilizzazione sui temi della importanza di frutta e verdura.

Per saperne di più 

Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali
Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare, ippiche e della pesca
Via XX Settembre, 20 - 00187 Roma
fruttanellescuole@politicheagricole.it
www.fruttanellescuole.gov.it
facebook: fruttaeverduranellescuole
instagram: fruttanellescuole
 

4 Luglio 2018 News

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola