Dentro un libro c'è...

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [F5KP4Z4F] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [XA6IPZWD] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [UAMXMRF9] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Leggere è un'avventura? La risposta degli alunni di III della Scuola primaria di Saronno. Ecco il progetto completo presentato da Barbara Manconi su "La Vita Scolastica" di dicembre.

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Entra Non sei ancora registrato? Fallo ora!
Dentro un libro c'è...

Un bambino curioso e un nonno pazzarello, un'oca di nome Alfonsina e un ciliegio: sono solo alcuni dei personaggi dell'ormai celebre romanzo Mio nonno era un ciliegio, di Angela Nanetti. Gli alunni della Scuola primaria di Saronno "G. Rodari", in III classe, hanno sperimentato una lettura avventurosa e a più livelli del testo, raccontata da Barbara Manconi su "La Vita Scolastica" di dicembre.

Qui, vi presentiamo una serie di (85!) slide che raccontano per intero il progetto. In prima posizione troverete la storia raccontata e illustrata ai bambini. Subito di seguito, ci sono foto e schemi delle varie fasi del lavoro: dalla discussione sui temi forti del libro (il rapporto con i nonni, le emozioni) all'incontro con l'autrice.

Redazione : 20 Novembre 2014 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola