Cultura e pedagogia

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [AFB3IPUU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [F5BXD8W5] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [1R6H4GSV] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Che cosa fare con i disturbi e le difficoltà di scrittura

Online tre corsi, di cui due dedicati alla scuola primaria, che affrontano i disturbi e le difficoltà di scrittura, arricchiti da videolezioni, esercitazioni e materiale strutturato per supportare i docenti nell'impostare gli interventi didattici in base alle difficoltà degli...

Santo Di Nuovo: "Lavoriamo sulle funzioni, non sulle etichette"

Intervista al docente dell'Università di Catania e Presidente dell'Associazione Italiana di Psicologia (AIP) che invita a "superare gli schematismi delle diagnosi che categorizzano gli allievi" nel suo nuovo libro "Alunni speciali, bisogni speciali". Di Silvana Loiero

Un nuovo modello per descrivere l'ADHD: il modello "a due vie"

Per descrivere il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, le più recenti ricerche a livello internazionale invitano a seguire la strada "energetica" e quella "organizzativa". Di Daniele Fedeli

Educare o evitare denunce? L’avvento della “pedagogia difensiva”

Più attenzione ai verbali che all’insegnamento: è l’ultima tendenza della scuola. Con quali effetti? Di Franco Nanni, psicologo scolastico. 

I compiti per le vacanze: tu chiamale se vuoi… emozioni

Paura, frustrazione, rifiuto... Alcune suggestioni emotive per affrontare il tema dei compiti da svolgere nel periodo delle vacanze. Di Franco Nanni, psicologo

Franco Nanni: 19 Giugno 2017

Riduci, riutilizza, ricicla

Da un progetto sul riciclaggio, un e-book interattivo disponibile per tutti. Un suggerimento dalle "Buone pratiche" di Barbara Manconi, su "La Vita Scolastica" di dicembre.

    Scuola italiana e nuove tecnologie: per uno sviluppo efficace e sostenibile

    Centralità dei dirigenti, formazione dei docenti, soluzioni sostenibili e verificabili, necessità di passare da prodotti editoriali “chiusi” a prodotti “aperti”: il futuro del digitale nella scuola italiana. Cronaca dal convegno nazionale “L’innovazione tecnologica nella scuola italiana e i capi...

    Lampedusa e la biblioteca che verrà

    Elena Baboni (Fatatrac) ha partecipato, insieme ad altri 40 volontari, al secondo Ibby Camp organizzato dal 15 al 22 ottobre in vista della la costruzione di una biblioteca per le isole di Lampedusa e Linosa. Ecco la sua esperienza...

    24 Novembre 2013

    Con Michelangelo e Leonardo alla scoperta dell'arte

    Art Dossier Junior è una nuova collana diretta per Giunti da Gloria Fossi. Da poco usciti, in italiano e in inglese, i primi due volumi, dedicati a Leonardo e Michelangelo e pensati per bambini da 7 a 10 anni...

    21 Novembre 2013

    Il bello della differenza

    I bambini fanno la differenza. Un video di Bruno Bozzetto.

    20 Novembre 2013

    Le Nuove Indicazioni nella Didattica della lingua

    Video-intervista a Silvana Loiero, esperta di Didattica della lingua italiana, che parla delle novità suggerite in questo ambito dalla Nuove Indicazioni.

    11 Novembre 2013

    Un museo da toccare

    Il Museo Tàttile Statale Omero di Ancona è uno spazio accessibile ai non vedenti, ipovedenti e alle persone con disabilità. Progetta da tempo visite bendate e laboratori artistici per la scuola del'infanzia e la primaria. L'intervista a Manuela Alessandrini...

    10 Novembre 2013
    successiva