Costruire un aquilone: compito autentico di realtà e didattica capovolta

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [3PAPPVZS] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [AHYPHV5H] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [YF9G8CQU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Costruire un aquilone: compito autentico di realtà e didattica capovolta

Possiamo assegnare come “compito a casa” la visione di un video, la lettura di una dispensa. A scuola  i bambini si metteranno in gioco realizzando il progetto.
Sergio Vastarella

sergio vastarella

Costruire un aquilone è un’attività davvero ricca e affascinante per i bambini e per renderla ancora più interessante possiamo certamente proporla sfruttando le potenzialità della Didattica Capovolta all’interno di una Situazione di Realtà, in cui costruire un vero e proprio Compito Autentico.
Per sperimentare la Flipped Classroom possiamo lavorare con i bambini assegnando come “compito a casa” la visione di un video, la lettura di una dispensa, di un libro, ecc. A scuola il sapere, acquisito mediante l’autoformazione, è messo in gioco dagli alunni che lo rielaborano in forma progettuale.
Generalmente, proprio perché siamo chiamati a scuola a insegnare una o più discipline, riteniamo che il modello della Flipped Classroom (nato per la didattica disciplinare) debba essere impiegato solo in attività tipicamente disciplinari, e fatichiamo a immaginare di poter impiegare i meccanismi della Didattica Capovolta per promuovere a scuola attività laboratoriali non specificamente disciplinari. Tali attività, come ad esempio la costruzione di un aquilone, sono invece molto efficaci per consentire a tutti gli allievi, e in particolare a quelli con DSA, di rafforzare e mostrare le proprie competenze.

Compito autentico di realtà capovolto

Oggi siamo chiamati a progettare per competenze e a osservare quelle manifestate dagli allievi per giungere a una vera e propria certificazione: per rispondere a questa esigenza, possiamo costruire uno o più Compiti Autentici di Realtà in cui gli allievi potranno manifestare le proprie competenze e i docenti le potranno osservare. La proposta della costruzione dell’aquilone rappresenta quindi quella di un Compito Autentico di Realtà Capovolto che ogni insegnante potrà davvero portare in aula consentendo:

• a ogni alunno: di sperimentare approcci didattici innovativi, in cui da protagonista è chiamato attivamente a sviluppare un progetto mettendo in campo molte e diverse competenze (anche quelle che spesso a scuola non entrano in gioco). I bambini potranno inoltre lavorare con le nuove tecnologie e con i video e gli altri materiali a disposizione impiegando insoliti e stimolanti canali d’apprendimento e alla fine saranno chiamati ad autovalutarsi;

• a ogni docente: di sperimentare/lavorare con la modalità Flipped e di sperimentare/lavorare con la strategia del Compito Autentico di Realtà per verificare concretamente come una progettazione ben organizzata sulle competenze può consentire di osservare quelle manifestate in situazione dai bambini, da registrare sotto forma di utili informazioni. Questi esempi potranno anche essere rielaborati per promuovere attività più rivolte alle discipline che insegniamo.

Materiali utili

I materiali allegati contengono:

- una Introduzione al Compito

- lo Schema di progettazione del Compito

- le griglie osservative del docente e degli allievi (per la Valutazione Autentica). 

- i video che si usano nella Classe Capovolta:

 

 

 

 

Per saperne di più

Questa proposta sarà presentata in anteprima in occasione della Giornata Regionale Apprendimento Digitale”, a Prato il 6 ottobre 2018, dedicata ai bambini con DSA: l’idea è di mostrare come la didattica capovolta e i compiti autentici di realtà possano davvero mettere ogni allievo (e ogni alunno con DSA) nella condizione di poter affrontare un articolato percorso didattico, in cui ogni bambino potrà consolidare e manifestare le proprie competenze.

Per approfondire la conoscenza del Flipped Learning: guarda il video  

Per approfondimento sul Compito Autentico di Realtà e sulla Valutazione Autentica e Dialogante: guarda il video
 

Sergio Vastarella: 4 Ottobre 2018 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola