Matematica in famiglia: i consigli degli esperti

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [QASDPMXN] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [6S6IYQ8Z] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [ZX3LH77S] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Matematica in famiglia: i consigli degli esperti

"Utilizzate le situazioni della vita quotidiana per favorire in vostro figlio un approccio strategico ai problemi": i suggerimenti di Pietro Di Martino e Rosetta Zan (Direttori scientifici del progetto "Problemi al centro")

Compiti a casa_2 3

Carissimi genitori,
i docenti dei vostri figli, tramite Giunti scuola, ci hanno chiesto di inviare i nostri suggerimenti per fare un po’ di matematica in questo tempo di pausa forzate. 

• Il primo è di approfittare di questo tempo “sospeso” per fare il punto sul rapporto che vostro figlio sta costruendo con la matematica, e magari per ripensare anche a quello che avete costruito voi.
Alcuni strumenti che si possono utilizzare per capire meglio il rapporto di vostro figlio con la matematica:
1. Il disegno, chiedendo “Disegna cosa ti fa venire in mente la matematica”.
2. Il gioco del “se fosse” con protagonista la matematica, con richieste del tipo: “Quale animale ti fa venire in mente la matematica? Perché?”.
Questo gioco può essere fatto in famiglia: ognuno dà la sua risposta e la motiva. Altre domande di questo tipo: “Se la matematica fosse un cibo quale cibo sarebbe? Perché?”
3. Frasi da completare, per esempio “Secondo me la matematica a scuola si insegna perché...” oppure “La matematica mi piacerebbe di più (di meno) se...”, “L’insegnante mi piacerebbe di più (di meno) se...”.


Il secondo suggerimento è quello di utilizzare le situazioni della vita quotidiana per favorire in vostro figlio un approccio strategico ai problemi, che in matematica è fondamentale. Possono essere problemi in cui le conoscenze matematiche non intervengono (per esempio: viene qualcuno a cena e non c’è abbastanza da mangiare; la scuola è chiusa, i genitori lavorano e i bambini non possono stare da soli; la macchina è in riparazione e il genitore non sa come andare al lavoro...), oppure problemi che coinvolgono la matematica (la scelta al supermercato del prodotto più conveniente, l’adattamento delle dosi di una ricetta, la previsione del denaro necessario per effettuare una spesa...).
 

Affrontare un problema dovrebbe essere vissuto come un’avventura per la mente. Sottolineate e rendete espliciti i processi decisionali, vostri e dei vostri figli, ascoltate veramente le spiegazioni, anche eventualmente ingenue, dei bambini, cercate di dare importanza a queste spiegazioni.

Cercate di far comprendere loro che quando si affronta un problema si prendono decisioni, e che ogni decisione ha delle conseguenze.


Il vostro intervento non dev’essere forzato e asfissiante: cogliere occasioni non significa ossessionare! Ricordate che sono sempre le domande, e non i discorsi, ad attivare processi di pensiero significativi.


Pietro Di Martino e Rosetta Zan

 Direttori scientifici del progetto Problemi al centro (Giunti Scuola)


 

   

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

 

 

Iscriviti al gruppo Facebook Star bene a scuola per scambiare opinioni, buone pratiche e per interagire con gli esperti Giunti Scuola!

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola