Bullismo e cyberbullismo: Giuseppe Maiolo, "dobbiamo rifarci la cassetta degli attrezzi"

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [XCVA5LF6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [32SFG8Y3] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [FQU3RCXV] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:21:string '-3' (length=2)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:22:int -3

Bullismo e cyberbullismo: Giuseppe Maiolo, "dobbiamo rifarci la cassetta degli attrezzi"

"È normale sentirsi impreparati: come genitori e come insegnanti dobbiamo studiare per prevenire e contrastare il bullismo e il cyberbullismo". Intervista  a Giuseppe Maiolo, psicologo

giuseppe maiolo bullismo

Che cosa fare come genitori e come insegnanti per prevenire e contrastare il bullismo e il cyberbullismo? "È normale sentirsi impreparati e non attrezzati davanti a questi fenomeni. Mancano gli strumenti e dobbiamo rifarci la cassetta degli attrezzi".

Giuseppe Maiolo, psicologo, autore di Mio figlio tra bullismo e cyberbullismo: vittima, bullo o complice? (Giunti EDU), in questa intervista fa il punto sulle difficoltà che gli adulti incontrano davanti a vecchi e nuovi fenomeni di bullismo. 

"Studiare studiare studiare: ecco cosa dobbiamo fare noi adulti. Dobbiamo imparare una nuova lingua, altrimenti faremo un dialogo fra sordi, capire cosa vuol dire andare sui social, giocare online, quali i rischi e i pericoli,  e quindi promuovere prevenzione. Non possiamo aspettare fatti problematici, dobbiamo educare i bambini e i ragazzi al digitale". 

 

Sfoglia la rivista a questo link

 

Cerca e scarica  i materiali didattici a questo link 

Scarica Dossier, Esperienze dalle scuole, "Pillole" e altro ancora a questo link 

Abbonati a questo link

 

 

Conosci le riviste Giunti Scuola? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica, Scuola dell'Infanzia, Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola, oltre alla nostra Webtv!

Chiara Tacconi: 7 Febbraio 2020 Articoli

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola