Articoli

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [sso_global_sid] => 23tf67o47un2f14e6tlknip7a6
    [sso_expires] => 1550662368
    [cmg_users] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => -3
        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [S2KUHAJW] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [UJCEQPXM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [9HYQMHDU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Togliere il “troppo” alla scuola: Zavalloni e la pedagogia della lumaca

L’elogio della lentezza e della qualità. Pagine da rileggere per la scuola di oggi. Di M. Concetta Messina 

M. Concetta Messina: 19 Febbraio 2019

Affrontare con i bambini anche problemi importanti

La festa di san Valentino: un’occasione per riflettere insieme sul significato autentico dei sentimenti. Di Alessandra Buratto

Alessandra Buratto: 19 Febbraio 2019

La lingua madre è una coperta di parole

C’è un modo per far capire a bambine e bambini che, se l’italiano è la lingua privilegiata a scuola, tutte le lingue hanno il diritto di entrare in classe, di essere accolte e messe a confronto con la lingua...

Cristiana De Santis: 18 Febbraio 2019

"Disseminare" la lingua madre: uno strumento potente di educazione

Per la Giornata internazionale della lingua madre un parallelismo tra l'italia dei regionalismi di ieri e quella del multuculturalismo di oggi: l'approccio alla questione non è cambiato. Di Alberto Sobrero, professore emerito - Università del Salento, Lecce

Alberto Sobrero: 18 Febbraio 2019

Educare allo sguardo: le immagini nel percorso scolastico

Cosa significa imparare a “guardare” in un mondo ricco di immagini? Percorsi attivi per la scuola con Massimiliano Tappari

15 Febbraio 2019

App educative a scuola, sì o no?

La parola all'esperto di tecnologie dell’apprendimento: Luca Piergiovanni, insegnante e formatore

14 Febbraio 2019

L’educazione dei “nuovi studenti”: viaggio in Moldova

La piccola repubblica est europea vive il fenomeno delle migrazioni da due decenni: ecco come gli insegnanti gestiscono la didattica in un’ottica di partenza, ma anche di possibile ritorno. Di Daniele Dei

Daniele Dei: 12 Febbraio 2019

Letture intrecciate per un laboratorio teatrale sulla Memoria

Presentiamo un percorso di letture e testimonianze, per far sì che i ragazzi sviluppino sentimenti di empatia e rispetto per gli altri: senza distinzione di razza, sesso, o religione

12 Febbraio 2019

Che cosa fare con i disturbi e le difficoltà di scrittura

Online tre corsi, di cui due dedicati alla scuola primaria, che affrontano i disturbi e le difficoltà di scrittura, arricchiti da videolezioni, esercitazioni e materiale strutturato per supportare i docenti nell'impostare gli interventi didattici in base alle difficoltà degli...

Santo Di Nuovo: "Lavoriamo sulle funzioni, non sulle etichette"

Intervista al docente dell'Università di Catania e Presidente dell'Associazione Italiana di Psicologia (AIP) che invita a "superare gli schematismi delle diagnosi che categorizzano gli allievi" nel suo nuovo libro "Alunni speciali, bisogni speciali". Di Silvana Loiero

Bambine e donne nella scienza: “Qualcosa sta cambiando”

Vichi De Marchi e Roberta Fulci, autrici di “Ragazze con i numeri”, consigliano attività e letture per la scuola

Un nuovo modello per descrivere l'ADHD: il modello "a due vie"

Per descrivere il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, le più recenti ricerche a livello internazionale invitano a seguire la strada "energetica" e quella "organizzativa". Di Daniele Fedeli

Il web tra cyberbullismo e opportunità: “Siamo alle soglie di una mutazione antropologica”

“Un nuovo modo di 'scrivere' le relazioni e di vivere i rapporti, di comunicare e costruire la nostra identità”: Giuseppe Maiolo, psicoanalista, incontra gli insegnanti

"Da grande sarò una scienziata"

In occasione della Giornata internazionale delle donne e ragazze della scienza, ecco qualche libro per bambine e bambini

05 Febbraio 2019

DSA: quando la diagnosi arriva in ritardo

Il nuovo campanello d’allarme da una ricerca condotta su diecimila alunni tra gli 8 e i 10 anni in nove regioni d’Italia: in due casi su tre, la dislessia non viene diagnosticata negli anni della scuola primaria, quando gli...

Emanuele Contu: 01 Febbraio 2019

Le valutazioni sono fatte. E adesso?

La pagella è un punto di arrivo ma anche un punto di partenza, soprattutto per coloro che hanno ricevuto le valutazioni meno adeguate. Che cosa può fare il docente? Di Franco Nanni

Franco Nanni: 31 Gennaio 2019

Robotica a scuola: come iniziare?

Utilizzare materiali poveri e di riciclo, vecchie stampanti... Emanuele Micheli spiega ai docenti come mettersi in gioco e non avere paura dei robot

Analogie per capire le complessità: attività con i bambini

Una riflessione in classe sul tema dell'identità personale, partendo da una domanda: perché ogni bambino è caratterizzato da un nome e non un numero? Di Alessandra Buratto

Alessandra Buratto: 31 Gennaio 2019

“Siedi il bambino!”: cosa dice la Crusca e la questione della lingua

Una consulenza linguistica dell’Accademia è stata interpretata come autorizzazione ad usare, nel linguaggio standard, espressioni riservate agli usi popolari e regionali. Il messaggio è ben diverso e ci invita a riflettere su come muoversi nello spazio linguistico. Di Silvana...

Silvana Loiero: 30 Gennaio 2019

La scrittura, tra penna e tastiera

Utilizzare ancora un foglio di carta per prendere appunti può avere effetti significativi sul riconoscimento e la memorizzazione delle lettere, oltre che sulla comprensione di ciò di cui si vuol prendere nota. Di Maria Teresa Morasso

successiva