Obbligo fino al diciottesimo anno di età

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [LYX69A6E] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [M3ZS3SKH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [EYIL378Z] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Regolamento di attuazione dell’articolo n. 68 della legge del 17 maggio 1999, n. 144, concernente l’obbligo di frequenza di attività formative fino al diciottesimo anno di età.

Decreto del Presidente della Repubblica. n. 257 del 12 luglio 2000

Con questo regolamento viene disciplinata l’attuazione dell’articolo n. 68 della Legge 17 maggio 1999, n. 144, istitutivo dell’obbligo di frequenza di attività formative fino al diciottesimo anno di età, con riferimento alle attività di competenza dello Stato.

L’obbligo formativo, può essere assolto in percorsi, anche integrati, di istruzione e formazione:

  • nel sistema di istruzione scolastica;
  • nel sistema della formazione professionale di competenza regionale;
  • nell’esercizio dell’apprendistato.

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola