Calendario scolastico 2010-11

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [M3XNYQUC] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [5B5A6S5A] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [B4UVYSPB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Oggetto: calendario scolastico nazionale per l'anno 2010-11  

Ordinanza n. 53 del 25 giugno 2009

Il MIUR ha disposto la definizione del calendario scolastico nazionale in riferimento alle residue competenze ministeriali in materia, che riguardano in particolare:

  • la fissazione della data della prova scritta di svolgimento della prova a carattere nazionale dell'esame conclusivo del primo ciclo di istruzione (stabilita al 20 giugno 2011) e dell'inizio dell'esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione (22 giugno 2011).
     
  • il calendario delle festività.

Per quanto riguarda le date di inizio e termine delle lezioni e la durata dell’interruzione natalizia e pasquale delle stesse, ogni Regione, in virtù della delega contenuta nell’articolo 138 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, ha il compito di definire, attraverso apposite deliberazioni delle giunte regionali, il proprio calendario, stabilendo, tra l’altro, la durata delle sospensioni natalizia e pasquale delle lezioni e anche il numero di giorni di lezione da svolgere previsti per il prossimo anno scolastico. 

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola