A tu per tu con l'esperto

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [BGA3LKUT] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [A8PCAFSQ] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [Y6VR4NYU] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Un insegnante può vietare la merenda di metà mattina?

Un docente si pone il dubbio in quanto l'orario del pranzo è molto ravvicinato rispetto alla pausa. Ma nessuna legge gli può permettere di imporre tale obbligo in autonomia. Di Paolo Bonanno

Permessi per assistere un familiare in difficoltà, come comportarsi?

Secondo la Corte di Cassazione "il diritto ad usufruire dei permessi costituisce un diritto del lavoratore non comprimibile e da riconoscersi", per il part time, "in misura identica a quella del lavoratore a tempo pieno". Esistono comunque delle limitazioni...

Come valutare la capacità di argomentare?

L’argomentazione è una delle competenze più rilevanti sia in Italiano che in Matematica. Ma come può essere sviluppata e misurata? Di Paolo Mazzoli

Visite mediche specialistiche in orario di lavoro, come comportarsi?

Ci sono sostanzialmente tre modalità per poter agire. La scuola, in ogni caso, non può imporre l’istituto giuridico a cui deve ricorrere il dipendente o, nel caso della malattia, richiedere l’impegnativa del medico curante. Di Paolo Bonanno

You can do it! T.P.R. per la classe di inglese e le attività CLIL

Nell'insegnamento della lingua straniera è sempre positivo saper coniugare buone pratiche educative con metodi efficaci. I contenuti disciplinari più adatti a essere affrontati con la Total Physical Response sono quelli che si prestano a essere presentati tramite una sequenza...

Adozione dei libri di testo: tutto quel che c'è da sapere

Entro il 10 giugno è richiesta la comunicazione dei dati da parte delle istituzioni scolastiche. Ecco in sintesi quali sono le indicazioni per il 2019 a cura del Miur. Di Paolo Bonanno

La “regionalizzazione della scuola”: quali conseguenze?

Una questione ampiamente dibattuta in questo periodo, e che ha sollevato molte reazioni, è l’attribuzione di una “autonomia differenziata” alle regioni Lombardia, Veneto e Emilia Romagna. Ecco come la vicenda interessa anche il settore dell'istruzione. Di Paolo Bonanno 

Diana non sa se è brava in matematica

Un video autoprodotto da un gruppo di studenti dell’Università Bocconi spiega perché fare le prove INVALSI può servire anche al singolo alunno. Di Paolo Mazzoli 

In gita con il pullman: a chi spettano i controlli?

Nessun allarme: la nota ministeriale del 2016 non attribuisce responsabilità aggiuntive o nuove ai dirigenti e ai docenti. Di Paolo Bonanno

Docenti diplomati e scorrimento delle graduatore: ora che succede?

Il 12 marzo la Corte di Cassazione sarà chiamata a pronunciarsi ancora su questa materia scottante e magmatica. Una questione che, comunque, è sintomo di come la politica poteva agire in maniera diversa. Di Paolo Bonanno

Tempo parziale, come calcolare le ferie?

La differenza sta principalmente nella formula del part time, e appunto questo è di tipo orizzontale o verticale. Di Paolo Bonanno

A norma di legge Paolo Bonanno: 28 Febbraio 2019

Sostegno, cambiano le date per le prove di accesso ai percorsi di specializzazione

Con il decreto ministeriale n. 158 del 27 febbraio 2019 il MIUR stabilisce inoltre che i corsi dovranno concludersi entro il mese di marzo 2020. Di Paolo Bonanno

A norma di legge Paolo Bonanno: 26 Febbraio 2019

Registro elettronico, la compilazione tardiva non è possibile

L'andamento quotidiano dell'attività didattica deve essere registrato in tempo reale e non si può intervenire successivamente. Di Paolo Bonanno

A norma di legge Paolo Bonanno: 22 Febbraio 2019

Corsi di specializzazione per il sostegno: come funziona?

Le prove di ingresso si terranno il 15 aprile di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria. Nelle università a disposizione un totale di 14.224 posti disponibili. Di Paolo Bonanno

A norma di legge Paolo Bonanno: 19 Febbraio 2019

Esami di idoneità: ci si deve iscrivere dove si fanno?

La scelta dei genitori riguarda esclusivamente la scuola presso la quale si intende far sostenere la prova al proprio figlio – che potrà essere comunque iscritto presso una qualsiasi altra scuola per il proseguimento degli studi – ai soli...

successiva