Paolo Bonanno

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [T5F4LFAF] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [767D6HXH] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [M2WQ93AX] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
/var/www/custom/src/gs/loginBar/index.html:20:boolean true

Paolo Bonanno

Esperto di diritto scolastico e del lavoro (con particolare riferimento al rapporto di lavoro dei pubblici dipendenti). Dal 1981 è responsabile dell’Ufficio legislativo della Federazione Scuola della CISL. Attualmente continua a svolgere tale attività, che nel corso degli anni ha comportato l’attiva partecipazione ai processi di trasformazione che hanno coinvolto il Comparto del lavoro pubblico e in particolare il personale della scuola, facendo parte, come consulente, delle delegazioni che hanno definito con l’ARAN, dal 1994 in poi, i contratti collettivi nazionali del personale della scuola.

È stato coautore di pubblicazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e ha svolto intensa attività di pubblicista su argomenti riguardanti lo stato giuridico del personale scolastico e il lavoro pubblico in generale.

Da oltre venti anni è collaboratore della rivista “La vita scolastica”, e ora anche della rivista “Scuola dell’infanzia”, per le quali cura una rubrica di commento sugli aspetti giuridici del mondo scolastico e svolge attività di consulenza in materia di lavoro rivolta ai lettori.