Una “Carta d’intenti” per diffondere la cultura della legalità nelle scuole

Ieri 23 maggio, nel giorno del XXIII anniversario delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, il MIUR e il Consiglio Superiore della Magistratura hanno siglato, nel corso della diretta RAI “PalermoChiamaItalia”, dall'Aula bunker di Palermo, una “Carta d’intenti”, per diffondere la cultura della legalità nelle scuole. Tra gli obiettivi, c'è anche quello di rendere permanente e strutturato l'impegno dei magistrati con le scuole italiane. Per questo i magistrati potranno programmare le attività con i dirigenti scolastici, sulla base degli indirizzi che saranno definiti da un apposito Comitato.

di Redazione GiuntiScuola · 24 maggio 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

L'accesso alle risorse di questa sezione è riservato ai seguenti profili

Firmato ieri un protocollo d'intesa tra il MIUR e il CSM (Consiglio Superiore della Magistratura) che ha per obiettivi:

  • la promozione della cultura della legalità e della giustizia nelle scuole;
  • la

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it