Un preoccupante caso di comicità involontaria: i manifesti "anti-gender"

La scuola non è come viene dipinta da manifesti "anti-gender". Di sesso, semmai, si parla poco in classe, e il silenzio viene spesso riempito da informazioni errate, da fonti poco attendibili. Di Mario Maviglia.

di Redazione GiuntiScuola · 04 novembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Ringrazio l’amica e maestra Vania per avermi fatto avere un volantino diffuso in rete da coloro che si oppongono alla cosiddetta Teoria Gender. Già in un precedente articolo avevo affrontato questo tema ( Sulla Teoria Gender, ovvero il sesso degli angeli ), e la lettura di alcuni frammenti del volantino è illuminante per comprendere il livello di mistificazione che si può raggiungere nella divulgazione di alcune informaz

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!