TuttoMondo contest: un concorso Save The Children per cambiare punto di vista

Scade il 30 aprile il concorso “TuttoMondo Contest 2016”, promosso da Save The Children e dedicato a giovani fino a 21 anni. A chi desidera partecipare, si chiede l'invio di materiali audiovisivi, fotografie, racconti sul tema “E se non fosse tutto come credi?”, per guardare la realtà da un punto di vista diverso dal solito. 

di Redazione GiuntiScuola · 07 aprile 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Ultimi giorni per partecipare a "TuttoMondo Contest 2016”, un concorso artistico diviso in 3 sezioni (audiovisivi, fotografia, narrazione), rivolto a tutti i giovani fino ai 21 anni.

Promosso da Save the Children, in collaborazione con Sottosopra, il movimento giovanile dell’Organizzazione, e CivicoZero, progetto di supporto, orientamento e protezione a minori stranieri, il concorso scade il 30 aprile e ha per tema una domanda: “E se non fosse tutto come credi?”. Ai partecipanti si chiede di raccontare, attraverso video, corti, foto e narrazioni, la realtà da un differente punto di vista , con occhi nuovi o semplicemente scegliendo una chiave di lettura inusuale.

I materiali (su supporto elettronico) vanno inviati a tuttomondocontest@savethechildren.org oppure all’indirizzo postale: Save the Children Italia, via Volturno 58, 00185 Roma. Sulla busta deve essere riportata la dicitura “TuttoMondo Contest 2016”.

Per saperne di più

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it