“Studiare migrando”: un’app per i minori stranieri non accompagnati

Al centro delle proposte didattiche troviamo lo sviluppo dell’italiano L2 per scrivere e per esporre contenuti disciplinari

di Redazione GiuntiScuola · 05 dicembre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Un’app che si propone come strumento didattico di eLearning per i minori stranieri che sono in Italia da soli . Si chiama “ Studiare migrando ” ed è stata realizzata da Itastra (Università di Palermo) e Unicef , con la supervisione del CNR .
Al centro delle proposte didattiche vi sono la lingua de

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it