Poeti in classe - Italo Testa, Dovevo apprendere la meraviglia

Un poeta contemporaneo si presenta, racconta il suo primo incontro con la poesia, dona a insegnanti e bambini un testo da leggere in classe. Ecco la voce di Italo Testa.

di Redazione GiuntiScuola · 21 giugno 2015
0

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Mi presento

Mi chiamo Italo. Quando ero un bambino come voi, pensavo che questo fosse il nome di mio nonno, il nome che stava scritto sull'etichetta della bottiglie di vino che lui produceva. Poi anche mio cugino avrebbe avuto lo stesso nome. Poi un treno. Più di recente, in un film, anche un cane. Nel piccolo paese in cui sono nato,

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it