Piccoli cittadini crescono. Un’esperienza di media education contro la discriminazione

Si presenta un progetto internazionale mirato a contrastare le nuove forme di razzismo e discriminazione contro l’"altro" che viaggiano nel web, accrescendo la consapevolezza delle nuove generazioni su questi temi attraverso l’educazione ai media e l’uso civico dei media digitali.

di Redazione GiuntiScuola · 20 maggio 2014
0

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Negli ultimi vent'anni in Europa xenofobia, razzismo e discriminazione hanno conosciuto una nuova fase di sviluppo, dovuta a molteplici ragioni tra le quali il fenomeno della globalizzazione, l’attuazione di politiche migratorie inadeguate e il progressivo indebolimento dell'Unione Europea come soggetto politico.

Questa tendenza ha coinvolto anche alcuni partiti tradizionali che hanno fatto uso di espressioni xenofobe o razziste per rafforzare il consenso. Tali organizzazioni sono state

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it