Paure identitarie

Gli altri minacciano la nostra identità? No, la costruiscono. Per realizzare una convivenza realmente civile e poter dire “io”, occorre forse pronunciare prima un’altra parola, “Ubuntu”: le persone diventano persone attraverso altre persone.

di Redazione GiuntiScuola · 14 maggio 2014
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Un’identità in costruzione

Con preoccupazione, vedo crescere ultimamente una paura verso l’Altro che si basa su questa argomentazione: “gli altri” che ci invadono finiranno per distruggere la nostra identità d'italiani . C’è da chiedersi se esiste realmente un elemento identitario che unisce l'italiano di Bolzano a quello di Caltanissetta, e,

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!