Passione e impegno per apprendere a scuola

Quante volte la scuola dimentica che l’impegno senza passione è mero esercizio? Da un pensiero di Antonio Gramsci, una riflessione sulla lettura nella scuola primaria di oggi e un'invito a favorire gli interessi e la curiosità dei bambini. Di Mario Maviglia.

di Mario Maviglia · 25 settembre 2015
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

Antonio Gramsci ritratto da Gianluca Costantini per A cena con Gramsci (Becco Giallo).

L'impegno ieri e oggi

Nei Quaderni del carcere Antonio Gramsci afferma: “Occorre persuadere molta gente che anche lo studio è un mestiere, e molto faticoso, con un suo speciale tirocinio, oltre che intellettuale, anche muscolare-nervoso: è un processo di adattamento, è un abito acquisito con lo sforzo, l

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!