L’interlingua, bussola per l’insegnante

L’insegnante, come un navigante, si muove nel mare plurilingue della propria classe e ha bisogno di rispondere in modo comune, ma allo stesso tempo differenziato, ai bisogni di ciascun alunno, creando percorsi di apprendimento in grado di tenere insieme in modo costruttivo le differenze che emergono. Di Stefania Ferrari 

di Redazione GiuntiScuola · 15 novembre 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
11 min read

Che cos’è l’interlingua?

Ogni sforzo di comunicazione verbale di un apprendente che si sta appropriando dell’italiano viene chiamato tecnicamente interlingua , cioè un vero e proprio sistema linguistico che guardato attentamente ci rivela le ipotesi transitorie che l’apprendente sta facendo rispett

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it