Leggere è partire

La storia di Vincent Safrat, "l'editore dei poveri". Da 18 anni con i suoi furgoncini, o in bicicletta, porta libri nelle scuole povere delle periferie francesi o delle campagne. In questo modo, ha distribuito più di 2 milioni e mezzo di libri ai bambini.

di Redazione GiuntiScuola · 03 maggio 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

In occasione del Maggio dei libri vogliamo raccontarvi una storia bellissima. È la storia di Vincent Safrat, soprannominato "l'editore dei poveri".

Da 18 anni con i suoi furgoncini, o in bicicletta, porta libri nelle scuole povere delle periferie francesi o delle campagne. I libri costano 80 centesimi. Fino ad oggi, ha distribuito in questo modo più di 2 milioni e mezzo di libri ai bambini. Tutti gli anni, a inizio settembre, viene presentato il catalogo nuovo, con 30 nuovi titoli. " Prima dovevo inseguire gli autori, adesso sono loro che cercano noi ", ha detto Vincent durante un'intervista a "La Repubblica" (il Venerdì).

Per saperne di più

  • Leggere è partire, intervista all'editore (in francese)

Vincent Safrat, Lire, c'est partir from laureline amanieux on Vimeo .

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it