Le lingue, le norme, le buone pratiche

Come si presenta la scuola multiculturale italiana e come è cambiata? Su “Italiano LinguaDue", rivista dell’università degli Studi di Milano, un rapporto a cura del Centro COME e di Graziella Favaro

di Redazione GiuntiScuola · 04 marzo 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Sulla rivista dell’università degli Studi di Milano Italiano LinguaDue online in questi giorni, è possibile leggere un interessante rapporto interessante che racconta la scuola multiculturale italiana . Il testo è realizzato dal Centro COME di Milano e da Graziella Favaro , nell’ambito del progetto europeo IRIS .

In particolare, il rapporto evidenzia: il contesto, i dati e le tendenze per il futuro; la normativa; l’insegnamento dell’italiano L2; la valorizzazione della diversità linguistica; alcune buone pratiche.

Abstract

Come si presenta la scuola multiculturale italiana? Com’è cambiata in questi anni? Quali sono i riferimenti di legge e le azioni più efficaci? A partire da queste e altre domande, il Documento, elaborato nell’ambito del progetto europeo Erasmus plus IRIS (Investigating and Reconstructing the Individual Language Stories), delinea il ritratto della scuola multiculturale e ne racconta i passaggi. Gli aspetti trattati riguardano: i dati e le tendenze, la normativa, le criticità e i punti di forza; alcune buone pratiche sull’insegnamento dell’italiano L2 e la valorizzazione della diversità linguistica condotte a livello nazionale.

Leggi di più sulla rivista Italiano LinguaDue cliccando qui .

Conosci le riviste Giunti Scuola ? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica , Scuola dell'Infanzia , Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola , oltre alla nostra Webtv !

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!