La via si fa andando

Quale futuro per la città e per le nuove generazioni? Come promuovere il dialogo interculturale? Il Centro interculturale di Torino organizza un incontro per il ventennale.

di Redazione GiuntiScuola · 02 febbraio 2017
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Quale futuro per la città e per le nuove generazioni? Come promuovere e migliorare il dialogo interculturale? In occasione del festeggiamento per i venti anni di lavoro, il Centro
interculturale di Torino
organizza il 4 febbraio un incontro per rispondere a queste e ad altre domande.

La via si fa andando

Sabato 4 Febbraio 2017, ore 10.00 - 12.30 Corso Taranto n. 160 - Sala Conferenze

Sulle orme dei primi vent'anni di attività, il Centro Interculturale, in collaborazione con il Dipartimento CPS dell'Università degli Studi di Torino, riflette sui cambiamenti sociali e culturali frutto delle recenti migrazioni. Esperti, rappresentanti dell'associanismo migrante e dell'Amministrazione cittadina si confrontano sulla strada finora intrapresa e sulla direzione da percorrere insieme.

Quale futuro si intende costruire per la città?
Quali nuovi strumenti per favorire la cultura del dialogo e la coesione sociale?
Quali prospettive attendono le nuove generazioni?

Intervengono:
Assessora Francesca Leon, Assessore Marco Giusta, Francesco Remotti, Anna Ferrero, Roberta Ricucci (FIERI), Maria Chiara Giorda (Benvenuti in Italia), Karima Ben Salah e Antonio Fiandaca (ASAI), Rasid Nikolic (Il passo social), Fatima Lafram (GMI), Benko Gjata (Centro di cultura albanese)

Modera:
Francesco Vietti

In occasione dell'evento sarà allestita presso il Centro Interculturale la mostra fotografica "Turin-Earth". Città e nuove migrazioni" prodotta e realizzata del Museo Diffuso della Resistenza.
L'esposizione proseguirà a Marzo presso la Main Hall del Campus Luigi Einaudi nell'ambito del Progetto "Cittadinanze".
Interventi musicali a cura dei corsi di "Formazione Musicale" della Città di Torino.

Per saperne di più

Scarica la locandina .

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!