La scuola si fa giorno per giorno, tra scenari impensabili

Emergenze, chiusure, quarantene... Si procede a singhiozzo e manca la visione di ampio respiro di cui si nutre l’insegnamento: ma si va comunque avanti

di Maria Concetta Messina · 11 gennaio 2021
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read
DAD Didattica a distanzadocente