La notte della Befana

La notte del 5 gennaio molti bambini appendono la calza e attendono l’arrivo della Befana. Un video e una filastrocca per ricordare la vecchietta dei doni.

di Graziella Favaro · 03 gennaio 2016
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read
La storia delle Befana che percorre il cielo a cavallo di una scopa e mette dentro le calze giocattoli o carbone è tipicamente italiana. Narra la leggenda che un giorno apparve nel cielo una stella luminosissima e capitarono in un villaggio i Re Magi. Chiesero la strada per Betlemme a una donna che viveva da sola e passava i suoi giorni a spazzare, cucinare e pulire la casa. I tre re invitarono la Befana (di lei si trattava) a unirsi a loro e a portare i doni ma lei rispose che aveva da fare. Subito dopo si pentì e da quel giorno…
  • The Night of La Befana
    Un libro sulla Befana per i bambini americani

Maria e Isabella Centofanti sono due sorelle americane di origine italiana. Hanno scritto e illustrato per i bambini americani un libro sulla storia delle Befana a partire dai racconti e dalle storie che avevano sentito da piccole.

  • Voglio fare un regalo alla Befana
    Una filastrocca di Gianni Rodari

Anche Gianni Rodari ha scritto varie filastrocche sulla Befana e le ha fatto un regalo per invitarla a modernizzare il suo mezzo di trasporto.

La Befana, cara vecchietta,
va all’antica, senza fretta.
Non prende mica l’aeroplano
per volare dal monte al piano,
si fida soltanto, la cara vecchina,
della sua scopa di saggina:
è così che poi succede
che la Befana… non si vede!
Ha fatto tardi fra i nuvoloni,
e molti restano senza doni!
Io quasi, nel mio buon cuore,
vorrei regalarle un micromotore,
perché arrivi dappertutto
col tempo bello o col tempo brutto…
Un po’ di progresso e di velocità
per dare a tutti la felicità!