La luna, le stelle e Caino che fa le frittelle. Ciao a Paolo Poli

È morto a Roma l'attore, regista e autore Paolo Poli. Con la sua vita e la sua carriera consegna a tutti una lezione d'eleganza e d'ironia. Ai bambini di ieri e di oggi lascia le sue eccezionali interpretazioni di fiabe, filastrocche e del Pinocchio di Collodi. 

di Redazione GiuntiScuola · 26 marzo 2016
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Addio a Paolo Poli. L'inimitabile enfant terrible del teatro italiano, maestro di eleganza e ironia, si è spento venerdì a Roma, a 86 anni. Nato a Firenze il 23 maggio del 1929, laureato in Letteratura francese, aveva iniziato a lavorare a teatro negli anni Cinquanta, distinguendosi subito per la tecnica perfetta, la vena surreale, la profonda cultura e la presenza istrionica in scena: sempre intellig

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Fino al 4 dicembre a metà prezzo!