Il valore di leggere ad alta voce in lingua madre

Un percorso coinvolge bambini italiani e di origine straniera, assieme ai loro genitori. Un modo per scoprire che nel mondo esistono idiomi plurimi, per crescere con un'ottica di intercultura. Di Cristina Servidio (Scuola dell’infanzia S.Vito di Cerea, Verona - IC Fratelli Sommariva)

di Redazione GiuntiScuola · 13 febbraio 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read

In occasione dell’edizione di Libriamoci 2018, la scuola dell’infanzia di San Vito Cerea (Verona) ha proposto il percorso “Mamma, mi leggi una storia?”, coinvolgendo in maniera attiva le mamme straniere e italiane per riconoscere, accogliere, integrare le differenze presenti nel gruppo sezione e valorizzarle attraverso il piacere della lettura ad alta

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it