Il dialogo con la famiglia: difficoltà e possibilità

Spesso la diffidenza nasce dalla mancanza di conoscenza. Ecco perché è importante avere un’idea chiara e condivisa di scuola e di bambino e saperla comunicare. Senza entrare nelle chat dei genitori!

di Mario Maviglia · 27 ottobre 2019
0

REGISTRATI ACCEDI

0
3 min read
Il rapporto con i genitori degli alunni va costruito nel tempo avendo ben chiari alcuni aspetti che lo definiscono e lo caratterizzano. Innanzi tutto va tenuto presente che c’è sempre una qualche forma di cautela e diffidenza da parte dei genitori quando affidano un figlio a un’istituzione. Il rapporto di fiducia – quando nasce – esige tempo. Peraltro oggi i genitori – come sottolinea il sociologo Nando Pagnoncelli nel suo libro La Penisola che non c’è – tendono a dimostrare molto più zelo

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it