Fare inclusione attraverso lo sport

Una scuola primaria di Milano con un’alta presenza di alunni stranieri propone ai propri studenti un ventaglio di attività extrascolastiche di tipo ludico e ricreativo e artistico-musicale. Con effetti positivi per le relazioni tra alunni e tra famiglie.

di Lorenzo Luatti · 20 maggio 2014
0

REGISTRATI ACCEDI

0
5 min read

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it