Disturbi del linguaggio nei bambini migranti, un convegno

L'iniziativa è collegata al Progetto Integra, che ha come obiettivo quello di realizzare un programma di screening della comunicazione e del linguaggio rivolto ai bambini di 18-42 mesi, figli di migranti di diverse nazionalità

di Redazione GiuntiScuola · 05 marzo 2019
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
2 min read

Un appuntamento per approfondire il tema del rischio dei disturbi del linguaggio nei bambini migranti . Se ne parla il 9 marzo a Fidenza (Parma), nel convegno organizzato nell’ambito del Progetto Integra . Questa azione ha come obiettivo quello di realizzare un programma di screening della comunicazione e del linguaggio rivolto ai bambini di 18-42 mesi, figli di migranti di diverse nazionalità.

Il progetto è una occasione per i genitori di informazione e confronto al tema dell’educazione bilingue , così come una opportunità di sensibilizzazione per le agenzie educative e di formazione per gli operatori dei servizi socio-sanitari rispetto all’accoglienza e all’identificazione precoce di disturbi dello sviluppo neuro-psico-sociale in bambini figli di migranti.

L’incontro è ospitato dalla sala A dell’ospedale di Vaio ed è in programma dalle 8.30 alle 12.30. I relatori chiamati a intervenire sono Carlo Calzone (Direttore NPIA ASM Matera), Patrizio Pasqualetti (Biostatistico Fondazione Fatebenefratelli Roma), Paola Pettenati (Psicologa Consulente progetto Integra ATS Val Padana), Maura Morelli (Pediatra di Libera scelta), Maria Pia Bariggi (Assessore Scuola e Cultura Comune di Fidenza), Manuela Lafiandra (Pedagogista Comune di Fidenza), Sara Rama Idrissi, Isabel Nunez Morales e
Nadia Ammouni (Mediatrici linguistiche e culturali Consorzio Romero), Lorena Remi (Logopedista ATS Val Padana), Silvia Stefanini (Psicologa Azienda USL di Parma), Maria Cristina Caselli (Dirigente di ricerca CNR Roma).

Clicca qui per scaricare la locandina.

Conosci le riviste Giunti Scuola ? Apri questo collegamento e scopri le offerte dedicate a La Vita Scolastica , Scuola dell'Infanzia , Nidi d'Infanzia e Psicologia e Scuola , oltre alla nostra Webtv !