Bibliotecari scolastici, addio!

Una dirigente scolastica pugliese ha voluto manifestare il suo sconcerto di fronte alla manovra che impedisce ai "113" di occuparsi delle bibilioteche scolastiche.

di carla ida salviati · 08 settembre 2011
0 0

Mi piace

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Abbiamo parlato di come la manovra abbia stabilito che i "113" non potranno più occuparsi delle biblioteche scolastiche. Su questo tema ci ha scritto Anna Cantatore, Dirigente Scolastico del circolo didattico Giovanni Modugno del comune di Bitritto (BA).

Buongiorno, sono una dirigente pugliese e vorrei portare alla vostra attenzione uno dei tanti guai della manovra finanziaria. Gli ultimi provvedimenti hanno colpito i cosiddetti ‘113’: d

Questo contenuto è riservato agli abbonati io+, l'offerta Premium di giuntiscuola.it.

Vuoi provare io+ gratis per un mese? Registrati a giuntiscuola.it!