Adolescenti con DSA e altri disturbi del neurosviluppo

È importante approfondire gli studi sui DSA durante l’adolescenza perché, seppur meno evidenti, i disturbi tendono a cronicizzarsi nel tempo. Di Cesare Cornoldi, Claudia Zamperlin

di Redazione GiuntiScuola · 01 ottobre 2018
0

REGISTRATI ACCEDI

0
1 min read

Nel corso degli ultimi anni l’interesse per i DSA e altri disturbi del neurosviluppo di studenti che frequentano la scuola secondaria (primo e secondo grado) è cresciuto in ambito clinico, scientifico ed educativo/didattico. Con il divulgarsi dell’informazione a riguardo e con il crescente aumento del numero di adolescenti che si iscrive dopo la terza secondaria di primo grado a percorsi formativi di lunga durata (come sono ormai tutti gli istituti superiori), tende a crescere l’esigenza d

Scopri io+, l'abbonamentoal nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it