A scuola dell'Altro

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [1V9KP8S6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [XNVKJ3TV] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [4GUC2T67] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

21 Marzo 2017

“Io manifesto”: laboratorio per la presa di parola

Uno spazio di riflessione, nel quale gli studenti possono mettere in gioco la capacità di pensare bisogni e necessità di altri – in questo caso migranti – e ipotizzare possibili forme di manifestazioni collettive.

21 Dicembre 2016

Per un diario collettivo

Raccontare e descrivere la realtà da altri punti di vista, confrontarsi con visioni del mondo diverse, depositare nella scrittura emozioni e stati d’animo: il percorso dei laboratori proposti da AMM. Di Monica Bandella, Gianluca Gatta e Susanna Guerini

30 Settembre 2016

Ritorno a Lampedusa. Appunti per un viaggio d'istruzione

Lampedusa, 3 ottobre 2013-2016. Sono trascorsi tre anni dalla strage in cui morirono 368 persone. All’epoca, in ogni classe di ogni scuola italiana fu richiesto un minuto di silenzio. E poi? Ecco il racconto di un progetto AMM.