Educazione

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [I2B8JKRB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [K8RKX2HB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [UGPCD4XM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [I2B8JKRB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [K8RKX2HB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [UGPCD4XM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
Educazione
- Motivazione

Il gioco come strumento di valutazione delle abilità cognitive

Il gioco rappresenta un valido strumento per indagare le abilità cognitive del bambino, osservandolo in un’attività motivante. In questo modo, è possibile ottenere dati dotati di elevata validità ecologica.

Abilità, Motivazione, Valutazione
Ordine di scuola:

Daniele Fedeli, Donatella Tamburri (Università di Udine): 05 Gennaio 2018

Compiti per casa: motivarsi, emozionarsi, appassionarsi allo studio

Spesso i compiti per casa costituiscono terreno di scontro fra genitori e figli e rischiano di demotivare e rendere poco piacevole l’apprendimento. Il contributo intende fornire strumenti teorici e indicazioni metodologiche utili a chi vuole trasformare il momento dei...

Benessere, Emozioni, Motivazione
Angelica Moè, Francesca Pazzaglia (Università di Padova): 10 Novembre 2015

Aspetti cognitivi ed emotivo-motivazionali. Un intervento nella scuola ­secondaria

L'autrice illustra un intervento sul metodo di studio, realizzato in una scuola secondaria, che aveva come obiettivo quello di stimolare momenti di riflessione e di confronto, e di fornire indicazioni operative sugli aspetti implicati nel processo di apprendimento.

Emozioni, Metacognizione, Motivazione
Ordine di scuola:

Olivia Maranghi (Psicologo dello sviluppo e dell’educazione, Università di Firenze): 04 Settembre 2015

Bambini verso il lavoro: è utile un orientamento precoce?

L’orientamento verso le scelte formative e professionali è efficace se non limitato ad azioni solo informative e se realizzato fin dall’inizio del ciclo scolastico. Obiettivi, criteri e strumenti per un orientamento nella scuola primaria 

Benessere, Motivazione, Strumenti
Ordine di scuola:

Santo Di Nuovo (Università di Catania), Paola Magnano (Università di Enna): 28 Maggio 2015

Insegno bene geografia perché mi piace

Gli autori approfondiscono le opinioni degli insegnanti in relazione all’insegnamento della geografia nella scuola primaria. Fattori come motivazione, interesse e piacevolezza influenzano le modalità di proporre la materia. 

Apprendimento, Didattica, Motivazione
Ordine di scuola:

Giovanni Donadelli*, Enia Labate**, Lorena Rocca*, Angelica Moè**, Francesca Pazzaglia** (*Dipartimento di Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità, Università degli Studi di Padova; **Dipartimento di Psicologia Generale, Università degli Studi di Padova): 13 Aprile 2015

Insegnare: che emozione!

Provare emozioni piacevoli facilita l’apprendimento e l’insegnamento. Fra queste l’entusiasmo riveste un ruolo particolare. Il contributo offre indicazioni e modalità per valutarlo e incrementarlo.

Benessere, Emozioni, Motivazione
Ordine di scuola:

Angelica Moè (Università di Padova): 05 Dicembre 2014

Forse potrebbe interessarti anche...

Le difficoltà nell’avvio alla lettoscrittura

Il volume è un efficace strumento per avviare e sostenere l’apprendimento della lettoscrittura nelle prime classi della scuola primaria...