Cerca

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [B4TZLPWM] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [CJXMY7A6] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [4MV73D54] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => it
)

Ci presentiamo

Ecco Alessandro, diciotto mesi, detto Teppa Pig: papà (anzi, babbo) in congedo parentale, mamma medico, due fratelli, una sorella, cinque compagni e due mamme nel nido in famiglia che frequenta.

La sveglia, il traffico, l'orco: andiamo al nido

In coda in macchina, con il piccolo Alessandro legato al seggiolino: che fare? Filastrocche e giochi di parole per arrivare al nido sereni. 

Giocare con pozzanghere e nuvole

Dall'Italia "iperprotettiva" fino agli asili in Svezia, dove i bambini giocano tutti i giorni fuori.  E dove gli educatori guardano a Reggio Emilia... Di Carlo Ridolfi. 

Un papà in fuga dalla Siria

La città siriana di Homs omai è distrutta e quasi abbandonata. Hayman si è rifiutato di imbracciare le armi e combattere in una guerra fratricida.

Filtra la ricerca