Natale ed Epifania: piccoli regali a costo zero per il nostro orto scolastico

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [B2NXRT44] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [4QVHI6DB] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [EPZ4MD3K] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Natale ed Epifania: piccoli regali a costo zero per il nostro orto scolastico

Nel corso di questi mesi, l’orto ha regalato tante belle cose a noi e ai bambini. È il momento di ricambiare! Cerchiamo materiale di recupero durante le vacanze e costruiamo spaventapasseri, semenzai, segnalini e serre. 

Regali per il nostro orto

Lavora tutto l'anno per noi, con la pioggia e con il sole, insieme ai bambini o da solo: il nostro orto scolastico non si merita forse un dono per Natale o per l'Epifania da parte nostra?

Adesso i lavori agricoli sono quasi fermi e noi proviamo a pensare a qualche regalo che possiamo fare al nostro orto. Chiediamo ai bambini di impegnarsi, nei giorni prima della chiusura, nelle vacanze e al rientro, per portare belle novità nell’orto. Ci sarà bisogno di tutta la loro creatività e di un po’ di materiali di recupero, da cercare magari durante le feste.  

Ecco qualche idea da mettere sotto l'albero o nella calza per il nostro orto, a costo zero o quasi.

Spaventapasseri

Bastoni, vecchi vestiti, stracci e paglia per imbottire, cappelli, bottoni e tanta fantasia: basta e avanza per creare il nostro "guardiano" dell'orto. Un compito per casa: trovare i materiali di recupero, fotografare spaventapasseri nei campi e negli orti, chiedere aiuto ai nonni.

Segnalini per orto

Cosa possiamo usare per segnare semine e trapianti nell'orto? Pietre lisce, palette del gelato, cucchiai, che possiamo recuperare a scuola, in giardino o a casa. Tutti oggetti sui quali scrivere o disegnare l'ortaggio da indicare, con data di semina o trapianto, con l'accortezza di utilizzare colori indelebili che non spariscano subito con le intemperie.

Serre e tunnel

Si trovano in commercio di tutte le misure (e di tutti i prezzi), ma è possibile anche fabbricare piccole serre e tunnel da soli. Per l'orto sul balcone o in cortile è sufficiente coprire i vasi con TNT (tessuto non tessuto) e fermarlo con lo spago o con elastici. Qui invece un’idea di come costruire da soli serre tunnel.

Il nome

L’orto è unico, diverso da tutti gli altri, e come tale si merita un nome. Se non lo ha già facciamo scrivere ai bambini il nome che preferiscono, organizziamo un sondaggio e scriviamo il nome prescelto su un cartello all’ingresso dell’orto.

Semi

Non sono molte le classi che riescono ad autoprodurre i semi per il proprio l'orto. In un momento cruciale per l'agricoltura mondiale, con grandi domande su semi brevettati e Ogm, trovare semi biologici o meglio ancora da contadini che li producono da soli è un gesto importante. Proviamo a fare una “caccia al tesoro”e a sentire gli agricoltori (o i nonni ortisti!) di zona, alla ricerca delle sementi per il nostro orto.

Contenitori per semine

Avete mai pensato di seminare nei contenitori per le uova? O nei vasetti di yogurt? Caccia agli oggetti più originali per seminare i nostri ortaggi, la primavera arriverà in un lampo e noi saremo pronti con le nostre piantine. E magari potremo vendere quelle in sovrannumero…

Libri e guide

Oltre ai titoli già indicati nel primo post aggiungiamo L'orto dei bimbi – Giochi e attività didattiche per creare insieme un orto bio, di Serena Bonura (Terra Nuova Edizioni). Compiti per le vacanze: cercare in biblioteca i libri che ci serviranno per la nuova stagione!

Il concorso ScuolaVerde

Una notizia per tutti, per finire: "La Vita Scolastica" propone quest'anno un bel premio che  potrebbe piacere molto a insegnanti e bambini che amano gli orti. Partecipare è semplice:

  • Avviate un progetto di educazione ambientale.
  • Create con gli alunni almeno 15 tavole illustrate.
  • Inviate la documentazione (testi e immagini, queste ultime preferibilmente in formato verticale) entro il 31 marzo 2016 all’indirizzo: Redazione “La Vita Scolastica” - Giunti Scuola, via Fra' Paolo Sarpi 7/a, 50136 Firenze  oppure per e-mail a: vitascol@giunti.it  La redazione sceglierà il progetto più originale per realizzare le copertine di “La Vita Scolastica” 2016-2017Ai vincitori andranno tanti libri in omaggio per arricchire la biblioteca di classe.

Buone feste a tutti!

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola