Governo Gentiloni: Valeria Fedeli all'Istruzione

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Governo Gentiloni: Valeria Fedeli all'Istruzione

Il Governo Gentiloni ha giurato. Valeria Fedeli all'Istruzione. Ex sindacalista Cgil, senatrice PD e vicepresidente del Senato, è ora Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. 

ministro fedeli 2

"La definizione che sento più mia l’ha data una volta un giornale: una sindacalista pragmatica. Sono femminista, riformista, di sinistra. Sono sposata". Così si presenta, sul suo sito web ufficiale, Valeria Fedeli, nuovo Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca con il Governo Gentiloni che ha giurato il 12 dicembre.

Nata a Treviglio (Bg) il 29 luglio 1949, diploma di laurea presso UNSAS Scienze Sociali, ricopre il suo primo incarico nella Cgil alla fine degli anni ’70. Dal 1982 è a Roma per assumere incarichi nelle segreterie prima del pubblico impiego e poi del tessile. Ha condotto molte battaglie per i diritti delle donne e per le pari opportunità.

Senatrice del Partito Democratico e vicepresidente del Senato, con il Governo Gentiloni è Ministro dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca. Nella nuova squadra, solo il ministro Stefania Giannini non è stata riconfermata.  

Ad attendere Valeria Fedeli, dunque, le deleghe attuative della riforma della Buona scuola (leggi l'approfondimento ANSA) e i correttivi alla stessa riforma.

Dopo le forti polemiche dell'ultimo anno, per ricostruire un clima di confronto e di dialogo la neoministra avrà il suo daffare. Auguri di buon lavoro.

Per saperne di più

Ministri e sottosegretari del Governo Gentiloni: vedi tutti i nomi

12 Dicembre 2016 News

Condividi:

Commenti

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Entra in Giunti Scuola