Luciana Bertinato

Entra in Giunti Scuola

Hai dimenticato i dati di accesso?

Non sei ancora registrato?

Entra anche tu a far parte della più grande community di insegnanti italiani sul web!

Perché dovrei registrarmi?

Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [Q3TJF26M] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [LXWJ5I6G] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [36NRJDD7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)
Array
(
    [cmg_userData] => Array
        (
            [localhost%%gs_prod] => Array
                (
                    [profile] => ANONYMOUS
                    [groups] => Array
                        (
                            [-2] => SanchoEverybody
                        )

                )

        )

    [cmg_channels] => Array
        (
            [Q3TJF26M] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => cmg_processURL
                )

            [LXWJ5I6G] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

            [36NRJDD7] => Array
                (
                    [type] => method
                    [methodName] => sancho_Object_showUp
                )

        )

    [cmg_lang] => 
)

Luciana Bertinato

Vive in un borgo dove i gatti camminano sui tetti a passi felpati, nel cuore medioevale di Soave (Verona). Ogni giorno in bicicletta raggiunge ventidue bambini e bambine, in una classe seconda a tempo pieno, alla Primaria
“I. Nievo”.
Nel locale Museo del Gioco collabora con l’associazione culturale “La Foglia e il Vento” all’organizzazione di esperienze di educazione ambientale e cultura ludica.

Dal 1995 fa parte della “Casa delle Arti e del Gioco”, fondata da Mario Lodi a Drizzona (Cremona), che promuove corsi di formazione per insegnanti e laboratori creativi per bambini. Dalla cascina del maestro, nel 2011, ha preso vita la Rete di cooperazione educativa “C’è speranza se questo accade a…”: un movimento d’insegnanti e genitori impegnati a promuovere lo scambio di buone pratiche educative fondate sui valori della Costituzione.